gototopgototop
campo estivo | Chiudi
Advertisement

PostHeaderIcon Ultime novità

PostHeaderIcon I più visitati

PostHeaderIcon A Gennaio

kettlebell

A Gennaio @ Sport Club di Piazza Europa

Come ogni anno, amiamo proporre tutte le novità nel mondo della preparazione fisica e dell'allenamento, per Gennaio, sono già sui nastri di partenza due interessantissimi corsi dedicati a discipline moderne che però attingono dalla storia della cultura fisica e del benessere...

 


 

- KETTLEBELL TRAINING -

Nei circoli atletici d’ élite la notizia si sta diffondendo e gli statunitensi aggiornati acquistano vecchia attrezzatura russa per il fitness, resuscitano vecchie filosofie di allenamento ottenendo di conseguenza miglioramenti significativi nel benessere totale. Chiamatela la mania del fitness retrò: i kettlebells sono rustici e crudi e sono sollevati, agitati e ondeggiati lungo percorsi specifici per produrre risultati muscolari e cardiovascolari specifici. I kettlebells sono stati riscoperti da una nuova generazione di atleti moderni alla ricerca di modi per guadagnare un fisico sempre più completo. I kettlebells da oltre un secolo sono il cuore e l’ anima dell’ allenamento sportivo russo per la forza. In realtà, l’ utilizzo di attrezzi simili risale a più di 2000 anni fà.  Nell’ antico Egitto e in Cina ci si allenava con delle giare particolari riempite di materiali diversi, dalla sabbia all’ acqua, al fine di variare il peso dell’ attrezzo. Noti anche con il nome di Gyrie, i kettlebells hanno dato origine a delle vere e proprie specialità sportive come il Girevoy sport. In Russia, peraltro il loro uso è molto diffuso sia presso gli sportivi per la preparazione atletica che presso le forze di polizia per mantenere lo stato di forma fisica. Il vantaggio essenziale dell’ allenamento con i kettlebells è di riuscire a fondere in una unica attività l’ allenamento con i pesi, l’ attività cardio vascolare e la coordinazione e lo sviluppo motorio. In tutti i movimenti, oltre a stimolare fortemente l’ area interessata, si attivano in maniera forte i muscoli stabilizzatori. Gli esercizi con sovraccarico, in particolare quelli con manubri e bilancieri stimolano parecchio i muscoli di tutto il corpo deputati a stabilizzarlo durante l’ intero movimento

Volendo stilare una sorta di classifica in base alla sollecitazione dei muscoli stabilizzatori i kettlebells vanno collocati sicuramente al primo posto. 

1 - Macchine a Camme e Bilancieri= Bassa stimolazione dei " Muscoli Stabilizzatori ".
2 - Manubri - Kettlebells= Massima stimolazione dei " Muscoli Stabilizzatori ".

Il kettlebell consente una maggiore libertà di movimento, garantendo traiettorie più naturali. In pratica si adatta maggiormente alle linee del corpo. Infatti lavorando con esercitazioni specifiche è possibile incrementare:

. Forza: ossia la capacità di opporsi ad una resistenza esterna tramite una contrazione muscolare;
. Potenza: la capacità di produrre la massima forza nel minor tempo possibile;
. Velocità: la capacità di svolgere un gesto nella minor frazione di tempo;
. Flessibilità: la capacità di compiere gesti con l' impiego dell'escursione articolare più ampia possibile sia in forma attiva che passiva;
. Coordinazione: l' abilità di gestire nello spazio le varie parti del corpo in base alle diverse situazioni;
. Resistenza muscolare: la capacità di protrarre nel tempo una prestazione fisica;
. Resistenza cardiovascolare: la capacità del cuore di irrorare e sostenere il lavoro dei muscoli coinvolti nel gesto sportivo. 

Quindi liberatevi delle catene del vivere agiatamente e diventate un pezzo di acciaio vivente!

 


- FUNCTIONAL TRAINING –

 Negli Stati Uniti è ormai una metodologia acquisita, e anche da noi il Functional Training comincia a essere sempre più diffuso. Anche tu l' avrai sicuramente notato che nelle palestre più all' avanguardia gli spazi per le macchine isotoniche (quelle in cui il movimento allenante è "guidato") si stanno riducendo a favore di quelli dedicati a swiss-ball, palle mediche, kettlebells, tavole propriocettive, elastici, clubbell, macebell, sand bell, power bag, ecc., sono  gli strumenti più usati per il Functional Training. La preparazione muscolare "deve" avere un approccio in un' ottica di globalità.

Come funziona

L’ allenamento funzionale riprende il movimento a corpo libero, è caratterizzato da movimenti multi articolari che coinvolgono intere catene muscolari e diverse articolazioni. I movimenti sono naturali e armoniosi e stimolano il corpo su vari fronti: cardiovascolare, forza, stabilità, equilibrio. Questo tipo di allenamento rinforza il corpo adeguandolo alle sollecitazioni quotidiane. Negli ultimi anni questo sistema di allenamento è stato adottato da tanti campioni, dalle migliori palestre, atleti e professionisti dello sport, è stato utilizzato anche dalle forze dell’ ordine come sistema di preparazione fisica. Il Functional Training è la massima espressione del controllo del corpo nello spazio con ricorso ad elevate capacità stabilizzanti e adattative a sollecitazioni imposte dal contesto esercizio.

In altre parole è una continua ricerca di equilibrio che utilizza come strumento di base la propriocezione attraverso tutta una serie di muscoli profondi intrinsechi alle articolazioni, per il mantenimento della posizione durante l' esecuzione del movimento. Le sollecitazioni di questi muscoli profondi, incrementeranno le potenzialità di un gesto atletico, il quale senza  l' ausilio di questi " stabilizzatori " potrebbe risultare carente. Nell' allenamento funzionale si cerca quindi la stabilizzazione reclutando quei muscoli che in esercizi classici intervengono in percentuali molto ridotte o quasi nulle.

Creati per…

La vita è movimento, in natura tutto si muove, cambia, evolve.
Il corpo è movimento e degenera se non fa quello per cui è stato creato: camminare, correre, saltare, arrampicarsi, afferrare, strattonare, spostare, sollevare, tutto...
Qualcuno questo lo sa e sa anche che l’ allenamento attraverso le macchine ha troppo spesso sostenuto la diffusione di una concezione dell’ attività fisica legata più che altro a un risultato estetico trascurando, qualche volta, quell’ armonia generale che è espressione di un equilibrio personale molto più completo.

PREPARATEVI!

SIGMUND_KLEIN

 

 

 

 

Lo Sport Club Piazza Europa, torna alla grande, promozioni per chi si iscrive in questo periodo e tante attività di palestra e piscina, per metterti in forma e regalarti il vero benessere

Ulti Clocks content
newsletter

Per essere sempe informato sulle novità dello Sport Club